Proprietà dei Cristalli

Quinto Chakra

Quinto Chakra

Acquamarina

(Gemelli, Pesci, Ariete) agisce sulle acque interne del nostro corpo permettendoci di esprimere le emozioni connesse all’elemento acqua, favorisce la crescita interiore, la lungimiranza, la veggenza, la medianità. Stimola la sincerità, la perseveranza ed il dinamismo; favorisce il rilassamento, la leggerezza e la tranquillità, infondendo la fiducia di poter portare a termine quanto si è intrapreso; stimola il desiderio si risolvere le questioni lasciate in sospeso. Ha un’azione calmante e porta tranquillità. Agisce sui problemi respiratori e del cavo orale (di tipo virale o allergico), svolgendo un’azione disinfettante ed antinfiammatoria della gola; rinforza il sistema immunitario nel suo complesso; (ghiandole endocrine come ipofisi e tiroide), stimola l’equilibrio del sistema linfatico e regola i processi di crescita.

Angelite

oppure anidrite (Gemelli) dona protezione celeste, favorendo così stabilità, sicurezza e fermezza. Permette di vincere l’insicurezza, apportando un profondo senso di pace; solleva da preoccupazioni e senso di oppressione, elimina il rimuginare infruttuoso e le idee fisse. La sua energia è dolce e porta calma e tranquillità, placa l’anima dai dolori terreni e favorisce la comunicazione con gli Angeli.

Apatite

(Gemelli) stimola a vivere una vita più completa in piena autonomia, combatte l’apatia da depressione ed esaurimento, stimola la forza di volontà. Rende dinamici ed autonomi, calma la rabbia e i dispiaceri rendendo estroversi e socievoli; fa recuperare l’entusiasmo per i propri interessi. Stimola l’appetito ed è un ricostituente e tonico, permette la rigenerazione cellulare, indicata per artrosi , osteoporosi e fratture.

Azzurrite - Malachite

(Sagittario, Toro) genera armonia con se stessi e con gli altri; rende aperti e generosi; purifica il subconscio dagli schemi mentali ormai superati (azzurrite) e dai blocchi emotivi profondi (malachite). Apre il cuore e la mente a nuovi modelli di percezione ed interpretazione della vita, non influenzati da traumi emotivi o modelli culturali ereditati dal passato; armonizza ragione ed emozioni. Aiuta a superare il dolore derivante dai propri conflitti interiori, aiutando a liberare le emozioni represse; calma gli stati ansiosi che accompagnano i disturbi fisici. 

Calcedonio azzurro

 (Cancro, Sagittario) rappresenta la comunicazione, sia passiva (fase di ascolto), sia attiva (espressione di pensieri e sentimenti); aiuta chi è così abituato a non esprimere cosa sente o pensa da non sapere più nemmeno quali siano le proprie emozioni o le proprie opinioni; neutralizza le energie rosse come la rabbia, le infezioni e le infiammazioni (a livello fisico). Favorisce l’eloquenza, l’ascolto e la comprensione, di se stessi come degli altri; sprona la realizzazione di sé attraverso la capacità di affermare al mondo esigenze e desideri. Scioglie la frustrazione dovuta al non riuscire ad esprimere le proprie necessità, idee ed esigenze; libera l’individuo dalla prigione del silenzio interiore. Il calcedonio blu (o agata dal pizzo blu) aiuta tutte le parti del corpo che necessitano di energia fresca, calmante; assiste gola, tonsille e trachea prevenendo i problemi all’apparato respiratorio; attenua i sintomi della meteoropatia; agisce sull’apparato uditivo e sul senso di equilibrio; possiede azione antinfiammatoria e riduce la pressione del sangue; stimola le vie linfatiche, vescica e reni, influendo positivamente nei casi di ritenzione idrica poiché equilibra la tiroide e regola i flussi dei liquidi corporei; rinforza il sistema immunitario, preoccupazioni e senso di oppressione.

Celestina

(Gemelli) promuove l’integrazione tra spirito e materia, allineando e bilanciando i corpi sottili (eterico, astrale, mentale e spirituale). Favorisce la comunicazione con Angeli ed esseri di Luce. Dona protezione celeste. E’ una pietra di equilibrio, che dona speranza, calma e tranquillità anche nei momenti più difficili. Promuove l’integrazione della struttura fisica con quella spirituale, creando guarigione. Utile nelle infezioni agli agli occhi; può anche essere utilizzata per ripulire le cellule del corpo dalla negatività e dall’autodistruzione. Adatta anche per problemi gastrici.

Dumortierite

(Leone) aiuta a conquistare il pieno controllo della propria vita, stimola l’ottimismo, l’armonia; aiuta a riconoscere ed eliminare i comportamenti ripetitivi e dannosi in cui si ricade in modo involontario; è utile nei casi di nevrosi ossessive. Aiuta a riprendere in mano le redini della propria vita, ritrovando la fiducia necessarie per uscire dai momenti difficili. Utile in caso di nausea, vomito e coliche; è benefica nei casi di disturbi nervosi, epilessia ed emicranie ricorrenti.

Lapislazzuli

(Sagittario) stimola la ricerca delle nostre verità profonde aiutandoci nell’accettazione, l’identificazione con il Sè Superiore. Permette di esprimere la propria verità interiore e il potere personale. Penetra i blocchi del subconscio permettendo di arrivare alla saggezza intuitiva. Rafforza la capacità di stringere amicizie, facilita il contatto con gli altri, rende estroversi. E’ indicata nei disturbi alla laringe, delle corde vocali e della regione del collo in generale, regola la funzione della tiroide.

Larimar

 (Leone) induce ad assumersi la responsabilità della vita, senza vittimismi, facendo aprire gli occhi sull’infinito mondo spirituale, a cui solo la mente pone dei limiti. Equilibra il corpo emotivo in periodi di stress e di cambiamento evolutivo. Aiuta a superare le paure e il dolore, inducendo ad una riflessione più costruttiva e distaccata di fronte allo scorrere degli eventi. Coniuga mente ed emozioni, consentendo il riemergere di nuove idee. Stimola la manifestazione dell’autoguarigione.

Sodalite

(Sagittario) promuove l’espressione della creatività superiore e di una fluente comunicazione. Il suo sistema cristallino cubico, ci infonde il senso dell’ordine, è quindi un cristallo che ci aiuta a mettere ordine nella nostra vita. Attenua gli eccessi energetici e li uniforma, equilibrando sia il chakra della gola che il terzo occhio. Libera da schemi obsoleti. Conferisce alla mente potere e controllo sul corpo fisico, aiutando nello sviluppo spirituale. Dissipa il senso di colpa liberando dalle cose “non dette” e che possono creare il così detto nodo in gola. A livello fisico regola la tiroide, la laringe, le corde vocali e i nervi annessi, riequilibra la milza e il sistema linfatico.

Turchese

 (Sagittario, Scorpione, Pesci) si ritiene che possa aiutare a riportare alla memoria conoscenze antiche. Ha potere di proteggere contro il malocchio, infatti nell’antichità si pensava che assorbisse le negatività. E’ una pietra di trasformazione che induce calma e sicurezza. Con dolcezza trasforma la paura in pace. Aiuta a scoprire i propri doni spirituali e i propri talenti. A livello fisico assorbe l’iperacidità e ha azione benefica per i reumatismi e le infezioni virali. Incrementa la forza muscolare e potenzia la crescita.

L