Per Conoscere

Cos'è la Cristalloterapia

La Cristalloterapia è stata utilizzata fin dall’antichità. Per esempio gli antichi Egizi usavano molte pietre preziose, oppure in Oriente l’Ambra veniva mescolata al miele per calmare i dolori muscolari e le Perle polverizzate e aggiunte alle creme di bellezza. In Cina invece la pietra sacra per eccellenza era la Giada.

Oggi, i cristalli vengono principalmente usati per trasmettere le energie in vari modi: i cristalli di Quarzo sono utilizzati nei dispositivi ad ultrasuoni, negli orologi, nei computer e nei radiocomandi; Possiamo dire quindi che sono innumerevoli le testimonianze nella storia sull’utilizzo delle pietre, sia per favorire il benessere, sia per le loro particolari proprietà chimico-fisiche e il loro utilizzo nelle tecnologie.
Per spiegare cos’è la Cristalloterapia dobbiamo partire dal presupposto che qualsiasi fenomeno naturale è accompagnato dall’emissione o dall’assorbimento di energia sotto forma di luce, calore o radiazioni; recenti studi fisici quantistici hanno messo in evidenza e stabilito che qualsiasi corpo, organismo e materiale possiede un suo campo energetico denominato “Aura” o “Corpo energetico”.

I Cristalli hanno la capacita di assorbire e trasformare la luce nella gamma degli infrarossi, delle radiazioni e delle microonde. Il trattamento con i cristalli, per tanto sfrutta la capacità dei cristalli di entrare in risonanza con il nostro campo energetico, che è strutturato in sette chakra maggiori ognuno dei quali governa e amministra uno raggruppamento di organi.
Ogni cristallo è dotato di un proprio campo energetico, con una determinata vibrazione (informazione), in base alla sua composizione, alla sua forma (sistema cristallino), colore e in particolar modo al suo processo di litogenesi. Sfruttando tutte queste proprietà si può andare a trattare il campo energetico, per esempio di una persona, ma anche di una pianta o di un animale, per migliorare lo stato di benessere generale.

A questo punto dobbiamo fare una precisazione, il corpo umano è quindi costituito, sempre parlando per via sommaria, da un corpo fisico quindi con una sua anatomia e una sua fisiologia e da un campo energetico con i suoi meccanismi. Corpo fisico e corpo energetico sono due facce della stessa moneta e sono in continua comunicazione tra di loro.
Per tanto bisognerà affidarsi alle cure di un medico specialista o di un naturopata per problemi riguardanti il corpo fisico e utilizzare la Cristalloterapia e le tecniche energetiche come un valido sostegno e metodo di prevenzione a tutti gli squilibri del nostro campo energetico, che possono poi manifestarsi sul corpo fisico, poichè trattando il campo energetico si può migliorare la condizione fisica ed emotiva, armonizzando lo squilibrio che ha innescato tutto il processo e promuovendo il benessere generale.

L